This site uses its own technical cookies and third-party cookies (technical and / or profiling) to provide a better online experience.
To learn more or opt out of all or some cookies, see the page Cookie.
By clicking on "Ok", on any element of the page or continuing navigation in any other way, you are consenting to the use of cookies.

Ok

CELINE TANG INCONTRA IL ROSSO DI MONTALCINO DOC DI FATTORIA LA MAGIA

10/06/2021 14:28

Celine, che attualmente vive a Londra, si è diplomata presso La Cordon Bleu Wine & Gastronomy Management, ottenendo il diploma WSET (Wine & Spirit Education Trust), appassionata di vino e cibo, è una ricercatrice esperta di antropologia del cibo nonché scrittrice e critica enogastronomica.

Abbinamento:
Il Rosso di Montalcino DOC è un vino rosso della Toscana, Italia, ottenuto dal Sangiovese più famoso della regione.
Il Sangiovese, vitigno a bacca rossa, ha un sapore deciso di frutti rossi e un'acidità elevata, che ricorda quella dei pomodori e dei lamponi. A causa dell'acidità il Sangiovese ha un’alta gradazione alcolica e risulta corposo pur mantenendo una leggera trasparenza alla vista.

Rispetto ad altri grandi vini toscani, il Rosso di Montalcino ha un tempo di maturazione più breve, quindi non è adatto a lunghi periodi di invecchiamento e affinamento in bottiglia, può essere considerato una versione più giovane del Brunello di Montalcino quasi fosse un suo apripista.
In generale può essere abbinato a una ricca varietà di cibi. Da verdure e spezie a manzo e agnello. Allo stesso tempo è anche adatto ad abbinamenti i cibi piccanti. Ottimo con il cibo cinese.

Analizzando La Magia 2018 si nota un’iniziale chiusura, con acidità e tannini ben percepibili. Dopo che la bottiglia è rimasta aperta per 30 minuti, si apprezzerà il profumo di amarene e pomodori aspri con un po' di sentori di spezie 

secche, l'odore di botte non risulta, invece, evidente.
Di conseguenza ho ritenuto opportuno richiudere la bottiglia e conservarla a temperatura ambiente. Quando l’ho aperta il giorno dopo, i tannini risultavano morbidi come velluto e i profumi di anice stellato, tabacco e caffè erano spiccati. Pertanto, quando si beve a casa, consiglio di versarlo in un decanter almeno mezz'ora prima di bere.


Alcuni piatti cinesi sono molto adatti all’abbinamento con il Sangiovese:
- Manzo
- Qualsiasi piatto con salsa di pomodoro e sapore di pomodoro
- ove ci siano spezie, come l'anice stellato e cinque spezie


1. Costolette di manzo stufate di pomodoro
Una versione adattata del controfiletto brasato al pomodoro, utilizzando una costoletta intera di manzo al posto del controfiletto.
Zenzero, aglio, cipolla, alloro, anice stellato e vino da cucina, salsa di soia, salsa di soia leggera e due pomodori grandi, costine di manzo stufate a fuoco lento per due ore, la carne e la zuppa sono deliziose. Si abbina perfettamente a questa bottiglia di vino.

2. Tre tazze di tofu
Per creare il secondo abbinamento, ho deciso di preparare tre condimenti in tre ciotole diverse. Ho usato spezie e basilico coltivati direttamente sul mio balcone di casa; le ho abbinate a del tofu fritto, il vino era in perfetto equilibrio.
Naturalmente, questi condimenti si sarebbero potuti usare per carne di pollo e manzo con il medesimo ottimo risultato.