This site uses its own technical cookies and third-party cookies (technical and / or profiling) to provide a better online experience.
To learn more or opt out of all or some cookies, see the page Cookie.
By clicking on "Ok", on any element of the page or continuing navigation in any other way, you are consenting to the use of cookies.

Ok

DAL 2021 ZHONG CAN YI JIU INTRODURRÀ IL RATING CINESE DEL VINO CWE (CHINESE WINE EVALUATOR)

11/06/2020 15:49

Il sistema cinese di classificazione dei vini (CWE - Chinese Wine Evaluator, winevaluator.com) ha l'obiettivo innegabile di migliorare la qualità dei vini in Cina e di orientare consumatori e potenziali consumatori. In questo senso è una iniziativa positiva e può generare benefici per tutte le parti interessate. La Cina, ormai uno dei maggiori protagonisti del mercato vitivinicolo globale, intende introdurre il suo sistema di rating (o classificazione) locale. Comprensibilmente, il sistema è ancora in una fase di messa a punto ed è ancora da capire chi sono i giudici che lo applicheranno, ma sicuramente nei prossimi mesi si conosceranno maggiori informazioni e dettagli. Per questi motivi, sebbene non sia obbligatorio sottoporre i vini italiani esportati in Cina al sistema di rating locale, a partire dal 2021 Zhong Can YiJiu incoraggerà le cantine partner a far classificare dal CWE i vini che desiderano includere nella guida. La decisione finale verrà comunque presa liberamente dalle singole cantine. Tuttavia, la nostra guida includerà il punteggio CWE e il loro “grafico radar” nella descrizione dei vini che li hanno ottenuti.